Locanda Petreja

di | 20 Nov 2022

Locanda Petreja – Vocabolo Castello | Località Petroro – 06059 Todi (PG)

075 9978543whatsapp 3421018309 

https://www.borgopetroro.it/locanda-petreja/

 Alla carta in media € 110 per 4 portate bevande escluse, di più con risotto al tartufo bianco

Menu Degustazione da €115, €95, €75

 

Oliver Glowig

Non che io ami molto i ristoranti di altissimo livello: ammetto di preferire i ristorantini piccoli, curati e non troppo cari. Ma quando ce vò, ce vò.

Oliver Glowig è un grandissimo chef tedesco, ormai naturalizzato da molti anni In Italia. Allievo di Gualtiero Marchesi, ha conquistato le sue prime due stelle Michelin a Capri, poi è passato a Roma, prima in un grande albergo ai Parioli, dove le due stelle gli sono state confermate, poi ,con una formula più immediata, al Mercato Centrale nella Stazione Termini, quindi a Monte Porzio Catone.

Dal 2021 è finalmente approdato qui, nel pieno della campagna umbra, a pochi minuti di curve dalla A45.

Descrivere la bellezza della campagna di Todi penso sia abbastanza inutile: uno dei posti più belli del mondo.

 

 

La sala si presenta di grandissima eleganza, pur sempre nella semplicità della campagna umbra.

La cucina di Oliver Glowig è di altissimo livello creativo, ma il riferimento alla cucina di territorio è sempre molto percepibile, sia nelle materie prime, sia nei sapori che risultano dalle sue, a volte acrobatiche, manipolazioni.

Già dalla “sorpresa dello chef” iniziale, i sentori esplodono in bocca.

I Bottoni ripieni di Mazzafegato del “Porco cinturello Orvietano” con scampi crudi, acqua di cipolla di Cannara e timo al limone, illustrano bene l’impostazione della cucina di Oliver: si parte dal tradizionale Mazzafegato, un salume tipico del posto, e poi viene creato un bouquet di sapori che esaltano, senza mai coprirla, la materia prima di partenza.

 

Gli Stringozzi con ragù d’oca, fegato grasso, finocchietto selvatico e lamponi continuano sulla stessa strada: consistenze e sentori pur nella loro creatività non fanno mai dimenticare l’anima umbra.

 

Guardate l’immagine qui a sinistra: tutto vi fa pensare eccetto che ad un POLLO RUSPANTE, mentre quello è sebbene al tartufo nero e dragoncello con topinambur, quest’ultimo inserisce una gradevolissima nota lievemente dolce alla grande sapidità e l’eleganza che sono state conferite ad un “banale” pollo ruspante.

 

 

Identico discorso per la Trota di lago al vapore ripiena di lumache, salsa di barbabietole rosse e panna acida che vedete nell’immagine qui sotto. Lo so: non sembra una Trota, ma quella è.

Spuma allo yogurt

Chi non ha mai sentito parlare delle lenticchie umbre?! Ebbene le troviamo qui, anche se, udite udite, come dessert: Gelato di lenticchie con cremoso al cioccolato bianco acido e carote.

Un altro acrobatico accoppiamento lo troviamo nella Spuma allo yogurt con sorbetto di melograno e salsa di carne.

Troppo spesso la creatività ci propone abbinamenti che, in realtà, sono improponibili, se non addirittura disgustosi: ci vuole la straordinaria tecnica e capacità di uno chef come Oliver Glowig per osare come osa lui

Sontuosa carta di vini con amplissima selezione di vini umbri e toscani senza togliersi la possibilità di assaggiare bottiglie di tutto lo stivale.

Servizio impeccabile e professionale. Al dessert viene portato un tovagliolo refrigerato e aromatizzato al profumo di menta.

Conto certamente non popolare e accessibile a tutti, ma “semel in anno licet insanire”: è bene mettere da parte qualche soldino per farsi una bella gita da queste parti. Volendo c’è annessa la “Taverna del Borgo” decisamente più economica.

 

PUNTEGGIO CUCINA       95

INDICE DI GRADEVOLEZZA + 25
Locale curato ed accogliente +    10
Cortesia +     5
Le colline umbre +    10
Digeribilità +    10
Prezzo –            10
Rapporto qualità/prezzo –             0

Foto  dell’autore

I ristoranti

I ristoranti di fine dining

I ristoranti di fine dining

Ho deciso di lasciare TUTTI: se non verrò sostituito, questa rubrica finirà qui. Visto che l'ho creata io, volevo salutare tutti, ringraziare per il gradimento che ha avuto questa rubrica Consentitemi di fare un riassunto di quelle che secondo me sono le mie idee...

Evoluzione umana e cibo (parte 2)

Evoluzione umana e cibo (parte 2)

Abbiamo visto il mese scorso la storia dell'alimentazione umana fino al 10.000 a.C. Abbiamo visto come una scimmia vegetariana abbia fatto il salto di qualità, più che raddoppiando le dimensioni del suo cervello, cominciando a mangiare carne. Dal 10.000 in poi è...

Evoluzione umana e cibo

Evoluzione umana e cibo

Vorrei qui riportare alcuni concetti relativi al rapporto tra evoluzione umana e cibo, rielaborando informazioni dai lavori di Francesco Cavalli Sforza. Consiglio a tutti i libri di Francesco Cavalli Sforza o del suo compianto padre Luigi Luca, antropologi e genetisti...

Zash Ristorante – Riposto (CT)

Zash Ristorante – Riposto (CT)

Zash Ristorante - Strada 4 Femminamorta - 95018 Riposto (CT) - Tel 095/7828932  Due menù € 130 e uno €170; c’è anche la carta, ma in un locale del genere ha poco senso: se si viene qua, è opportuno seguir il percorso pensato dallo chef, se non va bene ci sono ottimi...

Altre mappe golose

Mangiare a Londra

Mangiare a Londra

Se quest’estate fate una gita a Londra, ecco un po’ di indicazioni su qualche ristorante (uno di cucina africana con 2 stelle michelin e diversi Pub molto simpatici). NON GARANTISCO SUI PREZZI: Londra sotto questo profilo è una follia. Buon appetito

Migliori pizzerie a Roma e dintorni

Migliori pizzerie a Roma e dintorni

Una piccola selezione delle migliori pizzerie a Roma. Oddio la migliore sarebbe Vitagliano, già recensita ma attualmente chiusa. Dovrebbe riaprire, non si sa quando, non si sa dove. Secondo me, tra le pizze al piatto, la migliore è Mater a Fiano Romano e, tra quelle...

Colombe e uova di Pasqua 2024

Colombe e uova di Pasqua 2024

Come sempre prima di Pasqua il solito appuntamento con Colombe e Uova di Pasqua. Quest’anno segnaliamo un Uovo solidale (Detenute Carcere di Pozzuoli). Cercate pasticcerie e cioccolaterie nella vostra città, ma potete tranquillamente guardare anche le altre: quasi...

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

TAG

Condividi!

Condividi questo articolo!